Considerazioni di fine anno

22 Dicembre 2022 TUTTE LE CIRCOLARI

Considerazioni di fine anno

Tra qualche giorno inizierà il periodo natalizio che ci porterà anche all’anno nuovo. E’ una consuetudine, ma lo ritengo doveroso, inviare a tutti voi ed ai vostri familiari i miei più sinceri auguri di Buon Natale e felice 2023!

Un anno trascorso, particolarmente impegnativo, nel quale tutti insieme abbiamo lavorato per ottenere dei risultati per la nostra gente. E’ noto come la federazione operi per ottenere provvedimenti di legge che poi necessitano di fasi burocratiche. Per questo nulla è semplice e scontato. Evito di ricordare ancora  i nomi di tutti coloro che hanno dato il massimo con passione nel seguire tutte le procedure necessarie per far giungere alle imprese quanto ottenuto dalle trattative. Potrei evidenziare, e giustamente, tutto l’impegno profuso da Carlotta Caponi, da Pasquale Russo, da Stefania Cippitelli, ma intendo, perché è giusto, anche accomunare tutti i collaboratori della segreteria nazionale e metterli sullo stesso piano di chi sul territorio ha operato per collaborare e costruire. Insomma chi ha fatto squadra!

Non è stato facile perché una linea omogenea non è sempre facile da condividere per tutti. Vi sono quelli che non comprendono; chi ricerca solo la visibilità e chi, anche dopo aver condiviso i contenuti delle intese, fa circolare notizie non aderenti alla realtà. Tali comportamenti generano negli operatori sgomento e alimentano sfiducia nei confronti delle federazioni responsabili. Oggi molti dei risultati annunciati sono in fase di attuazione. Debbo confessare che in taluni momenti la percezione di apparente sfiducia non ha aiutato ma siamo andati avanti, e questo, grazie al senso di appartenenza dei più che erano certi che la dirigenza della federazione stava operando per tutelare tutte le imprese. Ora che i risultati sono più evidenti, per non dire raggiunti, non può che esplodere dal mio profondo del cuore un sentito GRAZIE a tutti coloro che hanno vissuto questo anno difficile e complesso valorizzando il concetto dello stare insieme come squadra.

Non voglio elencare le difficoltà incontrate ma le conseguenze di due eventi straordinari come la pandemia e la guerra in Ucraina, vissuti in una fase di situazione politica che non ha agevolato la nostra attività di rappresentanza ma richiamare, come le abbiamo vissute, e sottolineare la giusta determinazione messa in campo che era frutto della convinzione da molti compresa che stavamo operando per l’interesse generale.

Ora alcune esigenze che abbiamo segnalato si stanno ancora evolvendo e penso che nella legge di fine anno ed in quella di bilancio si troveranno risposte. Tutto ciò non deve essere considerato un regalo natalizio ma il passo ulteriore per completare le intese costruite dall’impegno profuso.

Preferisco non disquisire sulle possibili evoluzioni nell’Anno che verrà, in questi giorni che precedono il Natale. Non intendo rischiare di sminuire i doni e la serenità che questa ricorrenza comunque trasmette. Dobbiamo viverla in tutte le sfaccettature godendo delle “profonde sensazioni, che magicamente in questa giornata si diffondono e ci aiutano perché: Il Natale è sempre Il Natale. Viviamolo come momento speciale con intensità con i nostri cari e senza scordare coloro che, anche se non fisicamente, sono sempre al nostro fianco.

Auguri a tutti e grazie per aver condiviso quello che abbiamo vissuto nell’anno passato!

Con affetto!

Paolo Uggè  

Accise (43) ADR (35) Agenzia delle Entrate (95) albo autotrasporto (30) Albo gestori ambientali (41) Austria (105) Brennero (70) Conftrasporto (39) contributi (41) controlli (34) CORONAVIRUS (92) costo del gasolio (29) covid-19 (237) CQC (70) credito di imposta (86) cronotachigrafo (46) Decreto (39) decreto investimenti (45) Divieti (128) DPCM (28) Fisco (53) formazione (45) francia (44) gasolio (64) germania (36) GNL (29) green pass (51) INAIL (90) INPS (150) investimenti (82) ISA (28) ispettorato del lavoro (39) Lavoro (78) MIT (42) monte bianco (33) Paolo Uggè (119) patente (76) patenti (49) pedaggio (63) proroga (115) revisioni (66) Rifiuti (60) trasporti internazionali (40) trasporto rifiuti (41) UNATRAS (47)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alle nostre News

Ricevi le ultime notizie e aggiornamenti dalla Segreteria, il servizio è gratuito.

Fantastico !!!! Ti ringraziamo per l'iscrizione. Controlla la tua casella di posta o la cartella spam per confermare la tua iscrizione

Share This